Oltre trecento studenti hanno gremito il teatro Bolognini per una lezione su Virginia Woolf. Anche il secondo appuntamento de Il dolce rumore della vita, il ciclo di incontri di letteratura del Novecento rivolti agli studenti delle scuole superiori di Pistoia e provincia, ha realizzato il “tutto esaurito”. Lo scrittore Mario Fortunato, che la sera precedente aveva presentato in libreria il suo ultimo lavoro, la raccolta di racconti Tutti i nostri errori, ha parlato della figura e dell’opera della Woolf, davanti a una platea attenta, formata dagli studenti di numerose classi del liceo Forteguerri, dell’Istituto Pacini e del Capitini di Agliana.

L’incontro è stato introdotto dai saluti del sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi, della dirigente scolastica del Pacini, Ilaria Baroni, e dalla presidente dell’Associazione Isole nel Sapere, Laura Baldi, che organizza la manifestazione, che si avvale della collaborazione di Comune, Associazione Teatrale Pistoiese, Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Fondazione Conservatorio San Giovanni e Fondazione Giorgio Tesi Group.

I ragazzi della 4E linguistico con Mario Fortunato

Gli incontri sono seguiti dalla classe 4E del liceo linguistico del Pacini, guidati dalla professoressa Benedetta Livi, che si occupano di organizzazione, accoglienza, promozione degli eventi e ufficio stampa, nell’ambito delle attività di Alternanza Scuola Lavoro.

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi