Il 30 e il 31 gennaio avranno luogo le prove di Istituto delle Olimpiadi. Il 7 gennaio si svolgerà la prova di istituto per la categoria junior in due turni. Il primo turno dalle 9.00 alle 11.00, il secondo dalle 11.30 alle 13.30. Il tempo massimo effettivo per svolgere la prova è di 90 minuti. In modalità analoga, il 31 gennaio si svolgerà la prova di istituto per la categoria senior.

Indirizzo ufficiale della gara di istituto
http://2018.olimpiadi-italiano.it
La piattaforma sarà completamente inaccessbile fino ad un’ora prima dell’inizio della gara, quindi chi tenterà di collegarsi otterrà un messaggio d’errore.
Il collegamento verrà pubblicato sul sito delle Olimpiadi di italiano un’ora prima dell’inizio della gara e sarà lo stesso sia per la gara della categoria junior che per quella della categoria senior.
Vi chiediamo gentilmente di assicurarvi che tutti gli studenti siano in possesso della password. Qualora si riscontrassero problemi di accesso, si consiglia di procedere ad una verifica, scaricando dall’area riservata del referente scolastico le password e controllando anche il turno dello studente. Molte richieste di assistenza durante la gara sono dovute al tentativo di accesso degli studenti iscritti ad un turno diverso da quello in cui stavano gareggiando.
Dato l’elevato numero di scuole e studenti iscritti lo staff delle Olimpiadi chiede gentilmente di porre la massima attenzione a quanto riportato di seguito.

Simulazione della gara
A questo indirizzo: http://olimpiadi-italiano.it/2016-semifinali viene riproposta la prova della semifinale del 2016.
Il test può essere effettuato dagli studenti più volte, da qualsiasi postazione, da scuola o da casa.
Le finalità principali di questo test sono:
• Permettere agli studenti di verificare la propria password.
• Mostrare agli studenti come si svolge la prova.
• Permettere ai tecnici dei laboratori informatici di effettuare le verifiche di compatibilità con i dispositivi presenti.

Tempo massimo
Ricordiamo che il tempo massimo effettivo per svolgere la prova è di 90 minuti; tutte le prove con un tempo effettivo superiore ai 90 minuti verranno invalidate.
Per gli studenti con disabilità – con regolare certificazione agli atti della scuola – è ammesso un tempo di esecuzione superiore ai 90 minuti. Per coloro che ne faranno richiesta verrà inviata una versione della prova in formato .doc. La richiesta deve essere inviata a maxfagotto@gmail.comspecificando l’email e un numero di telefono mobile del docente, nome, cognome e categoria dello studente.

Supervisione durante la gara
Durante lo svolgimento della gara la responsabilità della supervisione è dei referenti scolastici e di coloro che vengono autorizzati da questi ultimi. In base al regolamento non è consentito utilizzare nessun tipo di supporto per lo svolgimento della prova, la quale potrà essere annullata dal referente senza che sia necessario consultare lo staff delle Olimpiadi. In base a quanto stabilito dal supervisore in accordo con la scuola, gli studenti possono gareggiare tutti in un unico turno o essere suddivisi nei due turni. Se una scuola si avvale dei due turni di prova, i docenti incaricati della supervisione devono assicurarsi che siano state adottate preventivamente tutte le precauzioni per evitare che si verifichi il passaggio di informazioni da un gruppo all’altro nell’avvicendamento dei turni.

Il tempo di svolgimento della gara non potrà essere superiore ai 90 minuti. Per esempio, se uno studente del primo turno inizia la prova alle 9.15, ha tempo fino alle 10.45 per consegnare regolarmente; ma se la consegna supera anche solo di qualche secondo i 90 minuti, lo studente verrà automaticamente escluso dalle graduatorie.

9.00 – 11.00 11.00 – 11.30 11.30 – 13.30

Primo turno
Tempo massimo per lo svolgimento della prova: 90 minuti
Cambio turno

Secondo turno
Tempo massimo per lo svolgimento della prova: 90 minuti

Vi segnaliamo che è comunque prevista una procedura di emergenza indicata nel paragrafo seguente.

Procedura di emergenza
Per gestire eventuali malfunzionamenti, viene messa a disposizione le seguente procedure di emergenza:

Possibilità di svolgere la prova su carta (prova cartacea).

Dalle ore 9.00 di ognuno dei due giorni di gara viene messo a disposizione, nell’account del referente scolastico, un file in formato pdf con i quesiti. Il referente può stampare il file e consegnarlo allo studente, che risponderà scrivendo su carta.

Alle 13.30 viene reso disponibile, sempre nell’account personale, il file con le soluzioni, e l’indirizzo al quale collegarsi per inserire i risultati di chi ha svolto la prova su carta.

Tutte le comunicazioni, compresa la presente, rimangono consultabili nella prima pagina del referente scolastico.

Gli studenti con gli allenamenti e la simulazione devono verificare la correttezza delle password, non saranno ricevute richieste di assistenza per password “non funzionanti” durante la gara. Fino ad ora le richieste di supporto per password non funzionanti hanno evidenziato problemi di digitazione o di turno errato.

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi