ITCS Pacini Pistoia Logo

cortile istituto ITCS Pacini

La nostra scuola porta il nome di Filippo Pacini (Pistoia 1812, Firenze 1883).
Fu uno dei più importanti esponenti della scuola medico-chirurgica pistoiese, attiva presso lo Spedale del Ceppo, e dell’Istituto di Studi Superiori di Firenze, fondato nel 1859 sotto il governo provvisorio di Bettino Ricasoli e trasformato nel 1923 in Università degli Studi.
Nel 1835, ancora studente, presentò alla Società Medico-Fisica Fiorentina una famosa relazione sulla scoperta dei corpuscoli dei nervi digitali che dal 1844 portano il suo nome (“corpuscoli del Pacini”) e individuò e disegnò nel 1854 il vibrione che poi, nel 1884, fu descritto da Koch come l’agente del colera.

L’Istituto “Filippo Pacini” occupa oggi i locali della Regia Scuola Normale e del Conservatorio di San Giovanni Battista, divenuto “Fondazione Conservatorio S. Giovanni Battista” ai sensi della Legge n.27 del 2006, nato per volere del Granduca Pietro Leopoldo di Lorena nella seconda metà del ‘700, in seguito alla trasformazione di un preesistente monastero femminile di clausura fondato dagli Ammannati agli inizi del 1300.
Alla fine dell’‘800 l’istituzione prese il nome di “Scuola Normale Superiore”, ospitò un convitto e si trasformò in educandato alle dipendenze del Ministero della Pubblica Istruzione, pur mantenendo direzione e personale di sorveglianza.
Il 12 ottobre 1917 nasce con Regio decreto una Scuola Tecnica, intitolata allo scienziato pistoiese Filippo Pacini.
L’Istituto cominciò la sua crescita e rinnovò continuamente attrezzature e corsi fino alla seconda guerra mondiale, quando i bombardamenti aerei crearono danni ingenti alle strutture.
Oggi, le sollecitazioni esterne spingono la scuola verso nuovi traguardi anche nel campo della ricerca.

Gli studenti sono senza dubbio l’elemento centrale della scuola.
Tutte le azioni progettate dalla scuola hanno come obiettivo diretto o indiretto il bene dello studente: la sua istruzione, ma anche la sua formazione come futuro cittadino e, ancora prima, come Persona.
Questa scuola crede in questo approccio formativo e a tale scopo ha riservato uno spazio importante all’ascolto degli studenti e di tutte le altre componenti scolastiche. Il momento collegiale è quello dell’indagine di soddisfazione somministrata ogni anno alla componente studenti.

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi